Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fiori austrialiani

Troppo insicuro? Ti serve un fiore

di
Pubblicato il: 02-02-2010

Chi non pensa di potercela fare nella vita perché non crede nelle sue capacità può trarre aiuto da un mix di fiori australiani, utile anche a chi è fin troppo sicuro di sé e finisce per sbagliare.

Troppo insicuro? Ti serve un fiore © SXC Sanihelp.it - L'autostima è un fiore che va annaffiato ogni giorno, diceva Willy Pasini. Basta infatti entrare in contatto con se stessi, cioè osservarsi senza giudicarsi, come insegnano i grandi maestri orientali, per accorgersi che l’autostima fa riferimento a qualcosa di molto concreto, che richiede tempi adeguati di sviluppo e di maturazione.

L'autostima è la valutazione che una persona dà di se stessa. Tale valutazione varia tra due estremi: quello positivo e quello negativo. Chi ha bassa autostima mostra scarsa fiducia nella propria persona e nelle proprie capacità; si sente insicuro, inadeguato e incapace.

Al contrario, un eccesso di autostima, porta a una percezione di se stessi distorta, con la tendenza a sentirsi sempre sicuri di sé e ritenendo di fare sempre la cosa giusta, anche quando le cose non stanno così. Queste persone corrono il rischio di non accorgersi dei propri errori.

La sana autostima è indipendente dal giudizio degli altri, è caratterizzata da una profonda conoscenza di se stessi, aiuta a mantenere i punti di forza e a migliorare quelli di debolezza. Non si nasce con la giusta autostima: è un fattore dinamico, che evolve nel tempo e subisce variazioni anche notevoli nel corso della vita, va piuttosto coltivata, curata, alimentata.

Migliorare l'autostima è possibile e richiede un impegno costante nel tempo. Per favorire questo processo si può utilizzare Self Confidence, uno un mix di essenze ricavate dai 69 fiori australiani scoperti dal naturopata Ian White.

Self Confidence fa emergere gli effetti positivi dell’autostima e della fiducia in se stessi. Permette di sentirsi a proprio agio in mezzo ad altre persone e risolve in senso costruttivo l’opinione negativa circa le proprie capacità e i sensi di colpa pregressi. Dà coscienza delle proprie abilità e delle potenzialità non solo di cambiare gli eventi, ma anche di agire come meglio si crede.

Questo mix floreale favorisce l’autostima grazie alla combinazione delle vibrazioni di più fiori dalle caratteristiche diverse, ma tutti orientati a ristabilire l’equilibrio che favorisce l’accettazione di se stessi e la fiducia nelle proprie potenzialità.

In particolare:
Boab aiuta a liberare la mente dai condizionamenti familiari acquisiti rigidamente. Attenua le opinioni che limitano l’individuo a livello mentale ed emozionale e che sono invariabilmente acquisite e tramandate di generazione in generazione.
Dog Rose ridona fiducia e sicurezza in se stessi. Aiuta a scoprire un rinnovato coraggio per affrontare gli altri, abbracciando e godendo pienamente del senso della vita.
Five Corners, aiuta ad accettarsi apprezzando la bellezza in tutte le sue sfaccettature. È un’essenza adatta in caso di scarsa autostima, di mancanza di confidenza con se stessi e di mancanza di amor proprio.
Southern Cross incoraggia a sfruttare le proprie potenzialità e la creazione di una visione positiva della vita.
Sturt Desert Rose permette di seguire le proprie convinzioni più profonde e la propria moralità e di trovare una rinnovata integrità personale. Ripristina il livello di autostima che subisce un abbassamento a causa dei sensi di colpa.

Ricordiamo che le essenze australiane sono disponibili in commercio allo stato puro in flaconi da 15 ml. Si assumono diluiti al dosaggio di una goccia da quattro a otto volte al dì, secondo la gravità e l’intensità del disturbo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Green Remedies

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti