Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Casa sana

Igiene naturale nella toilette

di
Pubblicato il: 02-02-2010

Il WC richiede un'igiene profonda e attenta, ma non per questo necessariamente chimica. Esistono soluzioni naturali ugualmente disinfettanti.

Sanihelp.it - Il bagno è la stanza che richiede attenzioni igieniche specifiche e questo vale a maggior ragione per il WC: non tutti sanno, però, che il particolare ricettacolo di germi non è la tazza in sé, ma soprattutto la zona dietro e sotto il sedile, quella, per altro, che viene a contatto con le mani.

La pulizia di queste superfici deve essere ripetuta quotidianamente e questo significa che, ogni giorno, oltre ad aggredire i germi, le sostanze detergenti finiscono per offendere anche la pelle delle mani. Eppure è possibile evitare di utilizzare detersivi a base di sostanze chimiche dannose senza rinunciare al potere pulente.

Esistono, infatti, formulazioni naturali dall’alto potere battericida, che hanno un’azione delicata anche sulle mani. Karyn Siegel-Maier, nel suo Casa pulita naturalmente (edizioni Il punto d’incontro), suggerisce alcune facili ricette.

Per un detergente battericida specifico per le superfici del WC servono 2 tazze d’acqua, un quarto di tazza di sapone di Marsiglia liquido, 1 cucchiaio di olio essenziale di tea tree e 10 gocce essenziali di eucalipto o menta piperita. Basta versare tutti gli ingredienti in uno spruzzatore di plastica, agitare bene e nebulizzare su tutte le superfici del WC, pulendo successivamente con un panno umido.

Per la pulizia della tazza non serve altro che: mezza tazza di bicarbonato di sodio, un quarto di tazza di aceto di vino bianco e 10 gocce di olio essenziale di tea tree: mescolate tutti gli ingredienti, versate nella tazza del WC e pulite con la spazzola.

Per le toilette delle case di vacanza o comunque tutte quelle che presentano, per via del poco uso, aloni sgradevoli e resistenti, occorre creare un detergente mescolando, in una ciotola capiente, 1 tazza di borace e 1 d’aceto, 10 gocce di olio essenziale di pino (o lavanda) e 5 di limone: il preparato va versato nella tazza del WC e lasciato agire per tutta una notte. Al mattino sarà sufficiente azionare lo sciacquone.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Casa pulita naturalmente (edizioni Il punto d’incontro)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti