Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Beauty rimedi d'emergenza

Perfetta per San Valentino in pochi minuti

di
Pubblicato il: 09-02-2010

Capelli unti, pelle spenta, occhiaie, brufoli ostinati… Non rinunciare a sentirti a tuo agio nella serata più romantica dell'anno, bastano pochi minuti e semplici accorgimenti per apparire più bella.

Sanihelp.it - Serata speciale in vista per San Valentino? Che sia una storia appena sbocciata o un amore collaudato, l’imperativo è: essere perfette. Ma dopo una settimana di lavoro e di impegni non sempre si ha il tempo necessario per una remise en forme completa. Ecco come fronteggiare le beauty-emergenze e farsi trovare pronte quando suonerà il campanello.

1. Pelle stanca e opaca. Per cancellare dal viso i segni di un’eccessiva stanchezza fai una maschera d’emergenza a base di miele: trattenendo l’umidità, è in grado di restituire alla pelle il giusto grado di idratazione. La ricetta: 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di latte fresco, 1 cucchiaino di farina bianca. In posa sul viso per 15 minuti. Risciacqua con acqua tiepida.

2. Occhiaie. Prova con l’olio extravergine di oliva. Fai una maschera con 1 cucchiaio d’olio di oliva, 1 tuorlo, 1 cucchiaio di miele millefiori, 1 cucchiaio di latte fresco. In posa per 10 minuti. Risciacqua con acqua tiepida alternata a fresca.

3. Brufoli. Schiacciarli è sconsigliato, la pelle si arrossa e si può infettare con il trucco. Meglio optare per una correzione, usando un correttore sotto forma di stick o cialda, del colore uguale a quello del fondotinta (e quindi della pelle). Si passa il correttore sul foruncolo e poi si picchietta con il dito per non creare macchie. Se proprio si vuole schiacciarlo, si deve procedere praticando una piccola incisione sulla sommità del foruncolo con la punta di un ago precedentemente sterilizzato. Poi, esercitando leggere pressioni con le dita protette da garze, si favorisce la fuoriuscita del pus. Alla fine va applicata una pomata specifica e bisogna attendere prima di truccarsi.

4. Labbra rotte. Se si sono screpolate fino a rompersi e il rossetto si stende difficilmente, fai un impacco lenitivo a base di olio di sesamo o calendula, dopo qualche minuto levalo con una velina, senza strofinare, e applica uno stick a base di sostanze emollienti e idratanti che senza ungere aiuta a trattenere acqua sulle labbra e facilita la stesura del make up.

5. Capelli unti e pesanti. Non c’è proprio il tempo di lavarli? Ricorri allo shampoo a secco, lo trovi in profumeria o in farmacia: distribuisci la polvere uniformemente sui capelli, lascia agire per qualche istante e poi spazzola a fondo (spazzolandoli contropelo i capelli acquistano volume). Se hai i capelli lunghi e ti sembrano un po’ grassi alla radice, raccoglili in una coda di cavallo, tirando indietro le ciocche sulla fronte con un po’ di gel.

6. Capelli elettrici. Se domarli è impossibile, dopo averli lavati passali con latte fresco o della panna. Lasciare agire per 15 minuti. Nell’ultimo risciacquo aggiungere 1 cucchiaio di aceto: fa miracoli sui capelli elettrici!

7. Décolleté cadente. Ovviamente servono cure a lungo termine, ma per rassodare il seno prima di indossare un abito scollato o un reggiseno vertiginoso si può sfruttare l’azione benefica dell’acqua fredda, che stimola la circolazione e favorisce l’ossigenazione delle cellule. Se si ha poco tempo la cosa migliore è passare un cubetto di ghiaccio sul seno con un lieve massaggio circolare. In alternativa, vanno bene una maschera di ghiaccio tritato mescolato con succo di limone, da lasciare agire per qualche minuto, oppure spugnature alterante di acqua fredda e tiepida.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti