Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I bambini obesi entrano più tardi nella pubertà

di
Pubblicato il: 09-02-2010
Sanihelp.it - I bambini obesi entrano nella pubertà più tardi rispetto ai loro coetanei normopeso; per le ragazze invece è tutto il contrario, le ragazze obese entrano prima nella pubertà rispetto alle ragazze normopeso: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’università del Michigan e pubblicato sulla rivista Journal of Pediatrics and Adolscent Medicine.

I ricercatori hanno seguito 401 ragazzi arruolati per il National Institute of Child Health and Human Development Study of Early Child Care and Youth Development e li hanno suddivisi in 3 gruppi e hanno visto che fra i ragazzi con l’indice di massa corporea (IMC) più elevato il 40% non è entrato nella pubertà prima degli 11 anni e mezzo; nel gruppo dei ragazzi con un IMC compreso fra i normopeso e gli obesi non sono entrati nella pubertà solo il 13% dei ragazzi prima degli 11 anni e mezzo e solo l’8% dei ragazzi con l’IMC più basso non sono entrati nella pubertà prima degli 11 anni e mezzo.

Servono ulteriori studi per capire le cause di queste evidenze: secondo i ricercatori, forse, la pubertà precoce delle ragazze obese vede il coinvolgimento dell’ormone leptina, che nei maschi non è coinvolto allo stesso modo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti