Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore del colon: svolta in diagnosi e terapia con test Kras

di
Pubblicato il: 11-02-2010
Sanihelp.it - Presso l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, l’attività di ricerca traslazionale condotta dalla collaborazione tra ricerca di base e ricerca clinica si sviluppa in particolare nella nuova area della medicina molecolare che si occupa di individuare nuovi biomarkers, al fine di conoscere tutti quei segnali le cui caratteristiche aiutano a orientare le attività di: prevenzione, diagnosi precoce, terapia, prognosi e predittività di risposta alle terapie. Questa nuova area rappresenta attualmente una delle realtà di ricerca applicativa in campo oncologico più attive nel contesto nazionale e internazionale. Le attività sono sempre più personalizzate poiché è chiaro che i meccanismi alla base dello sviluppo dei tumori e la loro evoluzione differiscono da persona a persona, così come efficacia e tossicità si rivelano variabili individuali. L'attenzione si è recentemente concentrata sullo screening mutazionale per i geni k-ras, che offre la possibilità di una selezione più accurata di pazienti affetti da carcinoma del colon da sottoporre a terapia con farmaci a bersaglio molecolare.

Come spiega la Dottoressa Marcella Mottolese, dellAnatomia Patologica dell'Istituto Regina Elena: «Il test diagnostico KRAS eseguito su cellule tumorali isolate grazie all’esame istologico, è utile per capire meglio le caratteristiche biologiche dei tumori del colon-retto, consente inoltre di individualizzare meglio la chemioterapia insieme a farmaci biologici quali gli anticorpi monoclonali diretti contro alcune molecole di superficie delle cellule di tumore del colon-retto e pone la persona al centro delle attività organizzate dall’oncologo e dall’anatomo patologo con il centro di riferimento in cui si esegue il test, nell’assoluto riserbo e rispetto per la privacy del paziente».

Carlo Garufi, dell’Oncologia Medica dell’Istituto Regina Elena ha inoltre aggiunto che «Negli ultimi due anni la clinica ha ottenuto risultati impensabili grazie al biomarcatore KRAS, quale fattore prognostico e fattore predittivo di risposta alla terapia».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto Nazionale Tumori Regina Elena

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti