Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La dieta della madre influenza le allergie del nascituro

di
Pubblicato il: 22-02-2010
Sanihelp.it - Le donne che in gravidanza mangiano molta frutta e verdura hanno meno probabilità di mettere al mondo bambini che nell'infanzia svilupperanno alcune forme di allergia: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Fukuoka University e pubblicato sulla rivista Allergy.

Gli autori dello studio sostengono che le donne che in gravidanza mangiano grandi quantità di cibi ricchi in beta carotene ovvero la frutta e la verdura colorata, hanno bambini che più difficilmente vedono comparire eczema
Allo stesso modo  consumare in gravidanza cibi molto ricchi di vitamina E abbassa il rischio di soffrire di prurito per il bambino.
I ricercatori sono arrivati a queste conclusioni attraverso lo studio di 763 donne, di circa 30 anni di cui sono state indagate le  abitudini alimentari a partire dalla 17.ma settimana di gravidanza.

I ricercatori si dicono convinti dell'importanza di mangiare cibi ricchi di beta-carotene e vitamina E per prevenire prurito e eczema nell'infanzia; per arrivare però a conclusioni più certe e arrivare ad avere linee guida sull'argomento servono studi ulteriori.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti