Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Un test del sangue potrebbe individuare i tumori

di
Pubblicato il: 23-02-2010
Sanihelp.it - Un team di ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center di Baltimora, ha messo a punto un test basato su un'analisi del sangue, capace di capire se il tumore in un paziente si è esteso o ridotto. Ciò consente ai medici di avere la situazione sotto controllo e di personalizzare le cure, a seconda dell'effetto che la terapia sta producendo, evitando di sottoporre i pazienti a chemioterapia o radioterapia ove non neccesarie.

Il test identifica le cellule tumorali specifiche di un singolo paziente attraverso piccole modifiche nel Dna, che costituiscono una sorta di impronta genetica che indica la presenza di una recidiva, una metastasi o di una remissione del tumore. Lo svantaggio del metodo è però il costo: solo per la sequenza genetica il prezzo per ogni paziente è di circa 3.200 sterline. Secondo i ricercatori l'evolvere delle tecnologie contribuirà all'abbassamento della spesa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti