Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il calcio e la vitamina D non contrastano il colesterolo

di
Pubblicato il: 04-03-2010
Sanihelp.it - La supplementazione con calcio e vitamina D non abbassa i livelli di colesterolo e in particolare di LDL, il cosidetto colesterolo cattivo: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’Albert Einstein College of Medicine di New York e pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

Soffrire di ipercolesterolemia è un fattore di rischio per lo sviluppo di patologie cardiovascolari: esistono numerose teorie sulle sostanze che possono modulare positivamente la colesterolemia.
Si pensa che il calcio e la vitamina D possano intervenire nel metabolismo lipidico con modulazione dei livelli di colesterolo; l’equipe di ricerca ha effettuato una metanalisi proprio per far luce su questa questione.
Attingendo dati dallo studio Women's Health Initiative i ricercatori hanno seguito 1191 donne in menopausa che in maniera random, assumevano 1000 mgdie di calcio e 400 unità di vitamina D o placebo.
Dopo 5 anni si è visto che fra i due gruppi di donne non vi era alcuna differenza nei livelli di colesterolo e non differivano neppure i valori di LDL.

La limitazione principale di questa meta analisi sta nel fatto che sono state considerate solo donne anziane e non è stato valutato come varia la colesterolemia degli uomini o di donne più giovani con tale supplementazione vitaminica.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti