Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lombalgia e cure naturali

Cure dolci per il mal di schiena da ufficio

di
Pubblicato il: 09-03-2010

Fasce che si autoriscaldano, cuscini speciali per l'ufficio, massaggi con estratti naturali… Chi ha detto che il mal di schiena dovuto a posture sbagliate si combatte solo con i farmaci?

Cure dolci per il mal di schiena da ufficio © SXC Sanihelp.it - Oltre l'80% delle persone l'ha provato almeno una volta nella vita ed è la prima causa per assenza dal lavoro: il mal di schiena, secondo i dati dell'European Agency for Safety and Health at Work, è la vera piaga del 21esimo secolo.

La causa principale è la postura, come rivela una ricerca condotta tra 15milla persone in sette paesi europei dall'Osservatorio europeo del mal di schiena dell'Unione dei chiropratici europei. A soffrirne sono soprattutto le persone che passano molte ore sedute a una scrivania o davanti a un computer.

Ma prima di ricorrere ai farmaci, è opportuno correggere le abitudini errate e provare rimedi naturali di comprovata efficacia.
È importante innanzitutto concentrarsi sulla propria postura più volte durante il giorno, senza mantenere troppo a lungo la stessa posizione e ricordandosi di fare pause frequenti quando si lavora alla scrivania e al computer.
Quando ci si siede al pc, è consigliabile sedersi verso il basso con le ginocchia poco più alte dei fianchi e i piedi appoggiati al pavimento.

Contro la lombalgia da ufficio, la naturopatia propone diversi approcci: massaggio ayurvedico, osteopatia e bilanciamento craniosacrale, una tecnica basata sul tocco e il massaggio delicato che riequilibra il sistema craniosacrale (che comprende le ossa craniche, viso e bocca che formano il cranio e si estende lungo la spina dorsale fino al sacro) alterato in seguito a traumi e posture sbagliate.

La cromoterapia propone irradiazioni sulla zona dolorante, beveroni di acqua solarizzata e bagni di luce azzurra e verde; gli estratti di piante utili in queste situazioni sono frassino, ortica, artiglio del diavolo, regina dei prati, centella, bosso, cardo e salice bianco. Gli oli essenziali, che si possono usare anche per massaggi locali che danno molto sollievo, sono: limone, origano, timo rosso, lavanda e canfora. Anche applicazioni locali a base di arnica aiutano a disinfiammare la zona e alleviano i dolori.

Esistono anche fasce autoriscaldanti (Thermacare), comode e pratiche da indossare, dotate di esclusive celle che contengono ingredienti del tutto naturali (ferro, carbone, sale ed acqua), le quali al contatto con l’ossigeno dell’aria sviluppano calore e alleviano il dolore perché aumentano la circolazione di sangue nei tessuti danneggiati, stimolano le terminazioni nervose sensibili al calore, interrompendo la trasmissione del dolore e favorendo il rilassamento muscolare.

E per una corretta postura alla scrivania, oggi sono disponibili dei comodi supporti lombari, che si adattano perfettamente alla curvatura della colonna vertebrale grazie alle regolazioni in altezza, al profilo anatomico e alle proprietà allevia-pressione del particolare materiale usato (chiamato Tempur), che unisce durezza e morbidezza per dare sollievo a chi soffre di problemi di schiena.

Per ottenere i maggiori benefici è possibile abbinarlo con dei cuscini da appoggiare sulla sedia. Ne esistono di due tipi: il cuscino per seduto, che distribuisce il peso uniformemente sull'intera superficie del corpo permettendo di restare seduti a lungo, e il cuscino a cuneo, che dà sollievo alla schiena in modo naturale. Grazie alla sua configurazione, spinge in avanti il bacino, consentendo di assumere una postura verticale. È consigliato soprattutto agli utenti di computer.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
S.Vignali, Manuale moderno di naturopatia, Red Edizioni

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti