Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

8 marzo: una guida per la salute delle donne

di
Pubblicato il: 08-03-2010
Sanihelp.it - Oggi, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, Daiichi Sankyo presenta in tutta Europa la Guida sicura per le tue ossa, un programma educativo per aiutare le donne a contrastare i fattori di rischio dell’osteoporosi.

L’osteoporosi colpisce circa 200 milioni di donne in tutto il mondo, nella maggior parte dei casi dopo la menopausa (osteoporosi post-menopausale) a causa di un significativo abbassamento dei livelli di estrogeni, che rende le ossa fragili e a rischio di fratture. Si stima che solo in Europa circa 800.000 pazienti all’anno andranno incontro a frattura del femore, con un costo complessivo pari a circa 25 miliardi di euro. In media il 20% delle donne con frattura del femore muore entro un anno.

Anche se l’osteoporosi non può regredire, è possibile prevenirne lo sviluppo e la progressione. I malati hanno spesso timore di fare attività fisica per paura di cadere e procurarsi fratture, mentre proprio grazie al movimento è possibile rinforzare le ossa e migliorare il tono muscolare, riducendo il rischio di cadute.

Anche una sufficiente assunzione di calcio nella dieta e l’esposizione alla luce solare con la conseguente produzione di vitamina D hanno importanti effetti benefici sulla salute delle ossa.

Oltre a fornire informazioni generali sull’osteoporosi, la Guida contiene una serie di schede mirate, che riguardano l’alimentazione e i cibi ricchi di calcio e vitamina D, lo stile di vita e l’esposizione alla luce del sole, l’esercizio fisico e il ballo. La Guida è disponibile online e si può scaricare dal sito www.osteoporosis-disease.eu o dal sito della Giornata Internazionale della Donna 2010 www.internationalwomensday.com.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Daiichi Sankyo

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti