Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Allarme Onu: è abuso di farmaci su prescrizione

di
Pubblicato il: 22-03-2010
Sanihelp.it - Il report annuale dell'International Narcotics Control Board (Incb), autorità di controllo delle Nazioni Unite, lancia l’allarme: in tutto il mondo dilaga l’abuso di farmaci su prescrizione. In alcuni paesi il numero degli utilizzatori di prodotti oppiacei o sedativi, supera il numero dei consumatori di eroina, cocaina ed ectasy messe insieme. Negli Stati Uniti, per esempio, si parla di oltre sei milioni di persone che fanno un uso non controllato di farmaci con obbligo di ricetta. Si tratta dunque del secondo più preoccupante abuso di sostanze dopo quello di cannabis.

In Germania il 2% della popolazione ha questo tipo di problema; in Canada, il 3% dei cittadini abusa di medicinali oppiacei su prescrizione; in altri Paesi europei, compresa l'Italia (insieme a Francia, Polonia e Lituania), fino al 18% degli studenti utilizza sedativi o tranquillanti senza prescrizione medica.

Le fonti principali a cui attingere per procurarsi questi farmaci sono i call center e i siti internet illegali, con base soprattutto in India. Questi operatori offrono medicinali, spesso contraffatti o rubati, con grossi sconti e senza necessità di presentare la ricetta del medico curante, esponendo la salute dei consumatori a un forte rischio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Aiom

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti