Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Multivitaminici e cancro al seno: quale legame?

di
Pubblicato il: 30-03-2010
Sanihelp.it - Molte persone assumono integratori vitaminici con la speranza di tenere lontane le malattie; assumere integratori vitaminici nella vecchiaia però, può aumentare il rischio di sviluppare cancro al seno: è quanto sostiene uno studio condotto presso il Karolinska Institute di Stoccolma e pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

Gli autori dello studio hanno seguito 35000 donne di età compresa fra i 49 e gli 83 anni, nessuna ammalata di tumore; durante il follow up durato 10 anni 974 donne del campione iniziale hanno sviluppato cancro al seno.
I ricercatori hanno scoperto che le donne che consumano abitualmente integratori multivitaminici hanno il 19% di probabilità in più di sviluppare cancro al seno rispetto alle donne che non ne consumano abitualmente, a parità di altri fattori di rischio quali l’età, la familiarità per il tumore al seno, peso, consumo regolare di frutta e verdura, abitudine al fumo e al bere.

L’uso di multivatiminici non è assolutamente nocivo, ma in taluni casi può aumentare lievemente il rischio di sviluppare cancro al seno.
Servono comunque ulteriori studi sull’argomento per arrivare a conclusioni definitive sull’argomento; in ogni caso seguire una dieta varia e bilanciata assicura un perfetto stato di salute senza il ricorso a integratori vitaminici


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti