Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Due bicchieri di vino non ubriacano

di
Pubblicato il: 14-04-2010
Sanihelp.it - Bere due bicchieri di vino non è come fare binge drinking: è quanto dichiarato al convegno I mestieri del vino, organizzato da Coldiretti e Città del vino, dal ministro della Salute, Ferruccio Fazio, in occasione del Vinitaly di Verona. Proprio per valorizzare il consumo di consapevole di vino rispetto ad altri fenomeni negativi, è stato annunciata, all’interno del programma Cittadinanza e Costituzione nelle scuole, l’ora di educazione alimentare nelle scuole, anche sul tema del consumo consapevole di vino.

«I problemi dietro gli incidenti stradali sono tanti, dall'abuso di farmaci alla distrazione – ha dichiarato Fazio davanti agli imprenditori della Coldiretti - In generale bere due o tre bicchieri di gradazione 12/13 consente di andare in trattoria e riprendere poi l'automobile».

Una posizione espressa anche dal ministro alle Politiche Agricole, Luca Zaia, il quale ha invitato a «bere due bicchieri di vino e stare tranquilli: il 98% degli incidenti stradali non sono causati dallo stato di ebbrezza ma da tutte le altre cose che nessuno ha il coraggio di affrontare».

«Contribuire a diffondere la cultura mediterranea del bere il vino in modo responsabile e durante i pasti è fondamentale per combattere altri modelli scorretti che negli adolescenti sono spesso provocati dal consumo di bevande alcoliche mascherate da bibite alla frutta», ha sottolineato il presidente di Coldiretti, Sergio Marini nel corso del convegno.

«L’obiettivo dunque – ha concluso la Coldiretti - è di promuovere il consumo responsabile di vino e fermare la diffusione di cocktail, superalcolici e alcolpops, bibite che contengono spesso vodka e rum mascherate da innocui analcolici ready to drink che si presentano con un'immagine accattivante di divertimento e socializzazione che favoriscono gli eccessi e il bere fino a ubriacarsi».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti