Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Insonnia

Rimedi dolci per dormire

di
Pubblicato il: 20-04-2010

Tempo di insonnia per milioni di italiani. Prima di aprire l'armadietto dei medicinali si può provare a rilassarsi sfruttando il potere benefico delle piante e mettendo in atto semplici consigli.

Rimedi dolci per dormire © Sxc Sanihelp.it - Aprile dolce dormire. Ma non per tutti è così. Numerose persone infatti soffrono di disturbi del sonno in concomitanza con il cambio di stagione. Di conseguenza, di giorno sono più stanchi e facilmente irritabili, al lavoro e a scuola rendono meno e dopo pranzo rischiano di addormentarsi sulla scrivania o sul banco.

Prima di ricorrere ai farmaci, si può provare qualche utile rimedio naturale.

La fitoterapia offre diverse piante a effetto sedativo e calmante, come la camomilla, la valeriana, l’escolzia californiana, la passiflora, la menta, il tiglio, la melissa e il biancospino. Con gli estratti di queste piante si possono preparare gustose e rilassanti tisane, da bere prima di coricarsi. Oppure è possibile anche assumerle in compresse o in gocce (si trovano in erboristerie, farmacie e parafarmacie), ai dosaggi indicati dal farmacista o dall’erborista.

In alternativa, si può provare a sfruttare i principi attivi di questi vegetali anti-insonnia per un rilassante bagno in vasca, un metodo particolarmente adatto ai bambini. La ricetta: per preparare un’infusione forte usare mezzo litro d’acqua e cinque cucchiai di tiglio e radici essiccate di valeriana, oppure lavanda e fiori di arancio, o ancora passiflora e biancospino. Versare nell’acqua e fare un bagno di almeno 15 minuti prima di dormire.

La naturopatia consiglia inoltre di arieggiare la stanza prima di dormire, orientare la testa verso est per assicurarsi un sonno pacifico, verso sud se si è sempre particolarmente affaticati, distendersi a pancia in su e fare 10 respirazioni, sollevando l’addome quando si inspira e abbassandolo quando si espira. Secondo i principi della cromoterapia, inoltre, è utile tenere accese lampadine di colore verde o blu durante la notte.

Gli oli essenziali utili in caso di insonnia sono quelli di lavanda, camomilla e fiori d’arancio.
Per ultimi, i fiori di Bach: Heather: quando si dorme male; Aspen, quando il sonno è leggero; Rock Rose, quando si ha paura di addormentarsi a causa degli incubi; White Chestnut, quando non si riesce a prendere sonno; Agrimony, quando ci si sveglia più volte durante la notte; Cherry Plum, quando ci si sveglia all’improvviso.

Gli esperti in cure naturali affermano che questi rimedi sono utili anche a chi non ha problemi a dormire ma si sveglia stanco perché non si è rigenerato durante la notte a causa delle tensioni latenti.
Se dopo un certo periodo di tempo il disturbo non migliora, è consigliabile rivolgersi al proprio medico.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
S.Vignali, Manuale moderno di naturopatia, Edizioni Red

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti