Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gioco d'azzardo: Italia al primo posto nel mondo

di
Pubblicato il: 03-05-2010
Sanihelp.it - L’Italia, con i suoi 890 euro di spesa media procapite all’anno, è la capitale mondiale del gioco d’azzardo. Lo afferma il Codacons, che sulla questione ha avviato studi e diverse iniziative legali a tutela dei giocatori.

Il proliferare di concorsi, lotterie, gratta e vinci, e l’avvento dei giochi online (in primis il videopoker) ha fatto aumentare di anno in anno il numero di giocatori e le somme spese per rincorrere la fortuna, al punto che oggi la spesa media procapite è pari a circa 890 euro annui.

Nel 2009 – spiega il Codacons – il comparto del gioco pubblico ha registrato incassi pari a 53,4 miliardi di euro. I giocatori sono circa 28 milioni, ma quelli abituali sfiorano quota sette milioni. Di questi circa 750.000 presentano patologie legate al gioco e circa 80.000 vere e proprie forme di dipendenza.

Una vera e propria piaga sociale – prosegue l'associazione – che getta sul lastrico le famiglie, crea indebitamento e spesso sfocia in suicidi e altre tragedie, e che si sta diffondendo ora anche tra i più giovani.

Proprio in questi giorni partirà, grazie ai Monopoli di Stato, un'importante ricerca volta ad accertare effettivamente come e perché si diventa dipendenti dal gioco. La proposta del Codacons per tutelare i giocatori è di indicare chiaramente per ogni gioco o concorso la probabilità di vittoria, e avvisare circa la possibilità di forme di dipendenze, così come avviene sui pacchetti di sigarette.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Codacons

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti