Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore alla vescica: un progetto di diagnosi precoce

di
Pubblicato il: 10-05-2010
Sanihelp.it - Si registrano sempre più casi di donne con tumore alla vescica. L’Irccs Policlinico di San Donato Milanese affronta, con il progetto One Stop Clinic, l’ematuria con tempestività. La presenza di sangue nelle urine è spesso l’unico sintomo del tumore vescicale negli uomini e nelle donne.

Luca Carmignani, Direttore della Clinica Universitaria di Urologia presso il Policlinico di San Donato, spiega: «In una giornata riusciamo a garantire ai nostri pazienti la visita specialistica con ecografia e, se necessario, la cistoscopia, un esame fondamentale che oggi può definirsi dolce, in quanto eseguito tramite una strumentazione più flessibile, che riduce significativamente il disagio dei pazienti. Ogni anno si registrano 14.000 nuovi casi per gli uomini e 3.000 per le donne, tra le cause inquinamento e fumo».

I dati del 2009 presentati dall’American Cancer Society, dimostrano che le neoplasie della vescica sono superiori a quelle della cervice uterina. Nel 20% dei casi il tumore vescicale può cambiare rapidamente stadio: proprio per questo è importante affrontarlo con estrema rapidità. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Asca

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti