Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Bere con moderazione aiuta dopo un attacco cardiaco

di
Pubblicato il: 06-05-2010
Sanihelp.it - Bere con moderazione può giovare alla salute di chi ha avuto un attacco cardiaco: a sostenerlo è uno studio condotto presso il Mid America Heart Institute in Kansas e pubblicato sulla rivista American Journal of Cardiology.

Già altri studi hanno evidenziato come chi beve con moderazione, generalmente, gode di una salute cardiovascolare migliore rispetto alle persone che bevono molto o che sono del tutto astemie.

Questo studio, in particolare, ha seguito 325 persone abituate a bere con moderazione per molti anni dopo un attacco cardiaco: si è visto che le persone del campione che hanno continuato a bere con moderazione l’alcol nonostante l’evento cardiovascolare, godono di una salute migliore rispetto a coloro che hanno smesso di bere completamente.

I risultati ottenuti mostrano come chi continua a bere con moderazione ha una migliore qualità di vita, anche se questo dato non è statisticamente significativo. In generale dunque, anche il solo non rinunciare alle proprie abitudini aiuta a meglio vivere anche dopo un attacco cardiaco.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti