Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Diabete e fibrillazione atriale

di
Pubblicato il: 13-05-2010
Sanihelp.it - Le persone affette da diabete corrono un rischio maggiore di avere un battito cardiaco irregolare ovvero di soffrire di fibrillazione atriale: è quanto sostiene uno studio condotto presso il Group Health Research Institute di Seattle e pubblicato sulla rivista Journal of General Internal Medicine.

La fibrillazione atriale non è di per se una condizione mortale, ma è un fattore di rischio per le patologie cardiovascolari e l’infarto. I ricercatori hanno valutato i dati di 1410 pazienti con diagnosi di fibrillazione atriale e 2203 senza alcuna alterazione di questo tipo.
Il 18% dei pazienti con fibrillazione atriale assumono farmaci per il diabete; gli stessi farmaci sono assunti dal 14% dei pazienti privi di fibrillazione atriale.

I ricercatori hanno notato che più grave è la forma di diabete dei pazienti maggiore è il rischio di soffrire di fibrillazione atriale.
I medici, dunque, di fronte a un paziente diabetico devono sempre considerare il rischio fibrillazione atriale e prescrivere il farmaco adeguato al problema.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti