Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

L'armonia di coppia si ritrova a tavola

di
Pubblicato il: 18-05-2010

Secondo un'indagine condotta dall'associazione Donne e qualità della vita è attraverso il cibo che si può ritrovare l'armonia di coppia dopo una discussione o un bisticcio.

L'armonia di coppia si ritrova a tavola © Photos.com Sanihelp.it - I problemi di coppia si possono risolvere davanti a del buon cibo: ne sono sicuri il 34% degli intervistati dall’associazione Donne e qualità della vita che parlando con 420 tra uomini e donne di età compresa fra i 24 e i 45 anni, fidanzati o sposati, ha scoperto che più che i weekend fuori, i mazzi di fiori è una buona cena a riportare l’armonia di coppia.

Più che un invito a cena al ristorante ben il 59% degli intervistati si dice convinto che il metodo migliore per far pace con il proprio innamorato sia quello di allestire una cenetta intima e romantica, magari a lume di candela, fra le mura domestiche.
Se si cena a casa si ha la possibilità di godere di un’atmosfera ovattata e priva di rumori, si può contare sull’alcol che aiuta a perdere le inibizioni e comunque il 27% degli intervistati ritiene che a tavola, fra le mura domestiche, si può dialogare con tranquillità estraniandosi da tutto il resto.

Resta ancora un dubbio da sciogliere: come allestire la cena, soprattutto se la manualità ai fornelli non è eccessiva?

Solo il 9% del campione pensa di doversi affidare ad uno chef a domicilio che allestisca una cena sontuosa, il 20% si affida ad una più semplice colazione servita in camera, il 38% opta per una cena a lume di candela, ma ben il 31% pensa di affidarsi ad un buffet.

L’idea del buffet stuzzica la fantasia del 29% degli interpellati perché offre la possibilità di lasciare ampio spazio alla fantasia nella presentazione dei piatti, il 26% ne apprezza la libertà di movimento che offre alla coppia e il 22% lo apprezza soprattutto perché non appesantisce la digestione, perché non si deve assaggiare e mangiare tutto e lascia più forze per il dopo cena, per il 19%, infine, il buffet permette di mascherare egregiamente eventuali lacune ai fornelli.

Gli autori del sondaggio, infine, hanno interpellato il cuoco Mattia Poggi che per una cena salva coppia ha proposto un menù di cibi afrodisiaci: ostriche insaporite da vodka sour, millefoglie di ravioli di porro e capesante al pepe rosa, trancio di baccalà con composta di cipolle dolci piccanti e indivia croccante e per finire, per dessert, una bavarese al cocco su salsa di spinaci freschi e chutney di zucca.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnokronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti