Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Allarme sangue: i donatori sono in calo

di
Pubblicato il: 18-05-2010
Sanihelp.it - In dieci anni l’Italia potrebbe perdere l'8,4% dei donatori e altrettante unità di plasma. L’allarme arriva dalla Federazione italiana associazioni donatori sangue, preoccupata dalle proiezioni sulla donazione del sangue in rapporto all'andamento demografico nel prossimo decennio.

Come spiegano gli esperti della Fidas: «La fascia d'età dalla quale proviene la grande maggioranza dei donatori è rappresentata dalle persone in età compresa tra i 30 e i 55 anni, e le proiezioni dei dati demografici evidenziano come si tratti di una componente destinata a ridursi in modo significativo nei prossimi decenni». Secondo le elaborazioni condotte dal Censis anche sui dati Istat, i 18-55enni, che nel 2009 sono oltre 23,3 milioni, pari al 46,8% della popolazione, saranno nel 2020 quasi un milione in meno, cioè 22,5 milioni, il 43,8% del totale, e nel 2030 si ridurranno a 19,7 milioni (37,7%).

«Se non saranno fatti tutti gli sforzi e gli investimenti necessari nella promozione e nella sensibilizzazione alla donazione del sangue, continueranno a diminuire i donatori giovani in età compresa tra 18 e 28 anni, cioè una componente molto importante della popolazione perché si tratta dei donatori periodici destinati a sostenere il sistema trasfusionale dei prossimi anni».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIOM

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti