Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Autoabbronzanti, polveri illuminanti e smalti per i piedi

Per una pelle da copertina

di
Pubblicato il: 22-06-2010

Tocchi strategici di colore e altri piccoli segreti per camuffare i difetti ed esaltare i punti di forza: apparire perfette per le prime uscite estive sarà un gioco da ragazze.

Per una pelle da copertina © Photos.com Sanihelp.it - Tempo di minigonne, shorts, sandali e canotte: è ora di sfoggiare una pelle liscia, uniforme, tonica e possibilmente un po’ abbronzata. Mani e piedi devono essere perfetti, la depilazione impeccabile.

Ma non sempre i capi di tendenza si addicono alle proprie forme e alle proprie caratteristiche fisiche. E non sempre si arriva al debutto estivo in piena forma fisica. Per non rinunciare al proprio abito preferito, ai sandali alti o alle fresche gonnelline estive, basta qualche semplice accorgimento.

Cominciamo dagli abitini, tanto amati perché lasciano respirare la pelle, fanno apparire sexy ed eleganti in ogni occasione e si adattano a tutte le forme, dalle più minute alle più abbondanti. Secondo la stilista Alison Elwin, quelli dal taglio asimmetrico sono perfetti per chi ha il torace piccolo, dal momento che la linea della parte superiore cattura l’attenzione enfatizzando la zona del seno.

La parte clou di questi vestiti sono le clavicole, sensualmente messe in risalto dalla mancanza di una spallina. «La mia regola d'oro è quella di idratare sempre questa zona - consiglia la make-up artist Patricia O’Neill - Per un’occasione speciale stendete della crema o della polvere illuminante lungo le clavicole: l’effetto sarà meraviglioso e la struttura di questa zona risulterà risaltata».

Gli abiti senza spalline invece mettono in primo piano collo e décolleté. I segreti sono: scegliere un intimo strutturato e di sostegno, che esalti il seno, ed eliminare le imperfezioni di colore con un tocco di autoabbronzante. «È spesso difficile evitare la formazione degli antiestetici segni dell’abbronzatura su décolleté e spalle – ammette Patricia O’Neill - Coprite le disomogeneità con un tocco di autoabbronzante la sera prima che intendete indossare un capo senza spalline».

Passiamo alla parte bassa del corpo. Per indossare senza paura short e minigonne mozzafiato, che allungano e snelliscono le gambe e minimizzano fianchi e sedere prosperosi, curate perfettamente la depilazione (ricordandovi di epilarvi il giorno prima per permettere alla pelle di rigenerarsi) e, per un tocco sofisticato, applicate un po’ di autoabbronzante sulla sommità della rotula e lungo lo stinco.
Infine, se la gonna o il pantaloncino sono molto corti, applicate dell’autoabbronzante anche a metà coscia, per creare un gioco di luci e ombre e definire il muscolo.

Completa i consigli la stilista: «Se indossate degli indumenti corti fate in modo che non siano troppo attillati: meglio preferire una taglia in più per ottenere un effetto rilassato. Completate il look con una giacca».

Chi non ama scoprire le gambe per via di inestetismi evidenti come capillari dilatati o smagliature, una soluzione perfetta sono i leggings. Che però , ahinoi, si addicono solo a poche elette e quest’anno sono ancora più impietosi: più sottili rispetto a quelli pesanti in lurex che abbiamo visto nelle stagioni precedenti, praticamente velati, alcuni con un effetto luccicante o persino con lustrini applicati, con tonalità chiare che non lasciano scampo ai difetti.
Si possono, però, indossare facilmente con maxi T-shirt morbide e camicioni estivi con cinturoni ai fianchi.

«Se volete snellire le gambe, cercate alternative opache ed evitate i tessuti luccicanti», consiglia Alison Elwin. «Se invece puntate sui modelli dalle tonalità tenui – aggiunge Patricia O'Neill - allora continuate con questo tema con uno smalto color carne, oppure create un contrasto con uno smalto intenso e scuro sulle unghie dei piedi».
Attenzione: dai tessuti sottili possono spuntare peli ostinati! Non dimenticate di epilarvi anche se avete scelto pantaloni lunghi.

E a proposito di piedi, questa sarà la stagione dei sandali a fasce, bellissimi se portati con un vestito estivo. Fate attenzione a non accorciare visivamente le gambe con fasce troppo impegnative; una lunghezza alla caviglia è preferibile a una a metà polpaccio da gladiatore, che taglia la gamba.

I segreti di bellezza: «Subito dopo la doccia usate sempre una crema idratante corposa, massaggiandola anche sui piedi, che si seccano molto d'estate, senza dimenticare la zona del tallone. Usate dell’autoabbronzante lungo le ossa del piede, per creare una linea definita.
Per completare, stendete un po’ di crema illuminante lungo l’osso centrale del piede e sulla caviglia. E naturalmente, ricordatevi di depilare bene la zona intorno alla caviglia!». 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
P&G beauty & grooming

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti