Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Controlli

Andrologo contro la disfunzione erettile

di
Pubblicato il: 08-06-2010

Dura ancora pochi giorni il tour informativo sull'impotenza. Prenota anche tu la tua visita di controllo gratuita. Perchè la disfunzione erettile è un problema medico.

Andrologo contro la disfunzione erettile © Photos.com Sanihelp.it - «Il peggior nemico del benessere sessuale dell’uomo è il silenzio» parole chiare e semplici quelle del professor Vincenzo Gentile, presidente della Società Italiana di Andrologia (SIA). Quel silenzio che non ti fa parlare di un problema non solo con la partner, ma neppure con il medico e che ti fa sottovalutare anche possibili campanelli d’allarme.

Quale problema? La disfunzione erettile, per esempio. Quell’incapacità, persistente o ricorrente, di raggiungere o mantenere l’erezione durante il rapporto sessuale. In poche parole, l’impotenza. Ancora troppo pochi uomini, per esempio, sanno che può essere il primo segnale di altre patologie come il diabete e le malattie cardiovascolari. E  non solo si trincerano dietro il silenzio, ma trovano scuse in continuazione per giustificare un problema che ha una natura medica.

Secondo un sondaggio ISPO, che ha coinvolto 300 italiani tra i 30 e i 70 anni che hanno avuto, nella vita, almeno un problema di erezione, per un Italiano su due è sempre colpa dello stress. Il 38% attribuisce l’impotenza alla stanchezza o all’ansia di prestazione e c’è anche un 27% che pensa semplicemente che sia la conseguenza di una mancata intesa con la partner.

Basta scuse! Questo il significativo slogan della nuova campagna internazionale che punta proprio a sensibilizzare l’uomo e spingerlo a visite dallo specialista andrologo. Avviata lo scorso 4 giugno, la campagna prosegue fino a venerdì 11 giugno: un TIR allestito come un vero e proprio studio medico itinerante, con specialista e infermiere annesso, garantirà una prima consulenza mirata e materiale informativo agli uomini e alle coppie.

Oggi 8 giugno, il TIR fa tappa a Firenze, domani sarà la volta di Milano, quindi Torino e Verona. Sabato 12 e domenica 13, dalle 8.00 alle 20.00, sarà, inoltre, possibile prenotare, in tutta Italia, una visita gratuita con uno specialista SIA, SIU (Società italiana di Urologia) o SIAMS (Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità), chiamando il numero verde 800363677. Non ci sono proprio più scuse!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
SIA, SIU, SIAMS

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti