Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Un libro per scoprire come si fa

Relax con l'aroma-massaggio

di
Pubblicato il: 22-06-2010

Il profumo delle essenze vegetali, la piacevole scivolosità dell'olio, l'effetto terapeutico del massaggio: l'aroma-massaggio unisce tutto questo per farci stare meglio.

Relax con l'aroma-massaggio © Photos.com Sanihelp.it - Il massaggio con gli oli essenziali può apportare preziosi benefici, ma per praticarlo senza rischi è indispensabile conoscere ciò che si utilizza.
Per questo motivo Daniele Santagà e Leda Foffano, naturopati ed esperti conoscitori dell’aromaterapia di scuola francese, hanno racchiuso in un manuale (L’aroma-massaggio. Gli oli essenziali per un’esperienza totale di benessere, dal 24 giugno in libreria) tutte le informazioni necessarie per eseguire l’aroma-massaggio in modo consapevole e sicuro. Questa tecnica infatti può essere eseguita non solo da professionisti esperti di massaggi e reflessologia, ma anche da persone comuni, comodamente da casa propria.

L’aroma-massaggio è una metodica studiata per far penetrare in profondità gli oli essenziali, basti pensare che già venti minuti dopo il massaggio si può percepire l’odore degli oli nell’urina. Si esegue tramite manovre a frizione, ossia strisciate eseguite con il palmo della mano, assieme a tecniche di frizione più profonda, che garantiscono meglio l’assorbimento.

L’olio passa nella pelle attraverso un meccanismo chimico detto diffusione, penetra cioè all’interno della membrana cellulare in modo diretto, senza bisogno di un trasportatore specifico, al contrario di quanto avviene per molti minerali, ormoni, neurotrasmettitori ecc. Una volta dentro l’organismo, gli oli espletano le loro funzioni e, infine, lasciano il corpo attraverso gli organi di eliminazione: polmoni, pelle, intestino, reni.

Prima di tutto, però, devono essere detossificati dal fegato. Per questo gli oli vanno opportunamente diluiti, generalmente su olio vegetale, gel o crema. L’olio vegetale è la soluzione migliore, in quanto permette di massaggiare a lungo prima di essere assorbito. Inoltre gli oli vegetali hanno proprietà nutritive, antiinfiammatorie e nutrienti molto spesso sinergiche alle miscele di oli essenziali. I più adatti per l’aroma-massaggio sono l’olio di girasole, l’olio di noce e l’olio di nocciola.

Il primo è il più indicato per il massaggio, perché garantisce un’ottima fluidità e contiene molti acidi grassi polinsaturi omega 6, i costituenti delle membrane cellulari. In esso si trova anche la vitamina E, dal potere antiossidante. Vista l’alta percentuale di omega 6, sarebbe bene arricchirlo con olio di germe di grano (molto ricco di vitamina E), nella misura di 1-2 cucchiai su 1 litro di olio di girasole. Meglio se l’olio è biologico e premuto a freddo.

L’olio di noce contiene anche la vitamina A e gli acidi grassi omega 3, che rendono la pelle elastica e hanno una spiccata attività antiinfiammatoria. Anche in questo caso è bene addizionare l’olio con il germe di grano. Infine l’olio di nocciola: è quello che si conserva meglio e più a lungo, ed è sicuramente da preferire se l’utilizzo degli oli è saltuario. In più il suo odore tenue non altera quello degli oli essenziali, ed essendo molto fluido permette una buona riuscita del massaggio. Non necessita dell’aggiunta di olio di germe di grano.

Per effettuare il massaggio, si versano in una tazza due gocce di oli essenziali e due cucchiai di olio di base. Per la scelta degli oli è bene consultare un esperto in aromaterapia: assorbiti per via cutanea, infatti, gli oli essenziali possono dare effetti collaterali, reazioni allergiche o irritazioni. L’uso di alcuni oli poi è controindicato in gravidanza, nei bambini e in presenza di alcune malattie.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
D. Santagà e L. Foffano, L’aroma-massaggio. Gli oli essenziali per un’esperienza totale di benessere, Edizioni Età dell'Acquario

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti