Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Studio spagnolo: le centrali nucleari non causano tumori

di
Pubblicato il: 24-06-2010
Sanihelp.it - Uno studio ufficiale spagnolo che ha coinvolto più di mille comuni per un totale di otto milioni di persone afferma che le centrali nucleari non sono responsabili dell’insorgenza di forme tumorali.
Secondo quanto riportato dal quotidiano El Pais, le radiazioni emesse dalle centrali spagnole e a cui sono sottoposti i cittadini che vivono là vicino sono trascurabili e quindi non costituiscono un pericolo per la salute, non è stato rilevato infatti «un aumento della mortalità per cancro associato al funzionamento degli impianti».

Questo lavoro epidemiologico, basato su un'analisi che va dal 1975 al 2003, è stato promosso dal Consiglio di sicurezza nucleare (Csn) e dall'Istituto di Sanità Carlos III. Juan Carlos Lentijo, direttore tecnico della Protezione Radiologica del Csn, ha così commentato: «I risultati sono molto chiari e definitivi e dimostrano l'assenza di evidenze di rischio per la salute delle persone per la normale attività degli impianti».

La ricerca, realizzata in tutti i comuni situati nel raggio di 30 chilometri da ogni centrale, ha concluso che le dosi di radiazioni artificiali accumulate nel periodo di studio «sono molto piccole» e «sono ben al di sotto dei livelli che potrebbero influenzare la salute della popolazione».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIOM

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti