Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Carenza di vitamina B e depressione

di
Pubblicato il: 21-06-2010
Sanihelp.it - Le persone anziane che introducono quantità insufficienti di vitamina B6 e B12 soffrono più facilmente di depressione rispetto alle persone anziane che ne consumano quantità adeguate: è quanto sostiene uno studio condotto presso il Rush University Medical Center di Chicago e pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

I ricercatori hanno seguito circa 3500 persone anziane scoprendo che il consumo adeguato di folati può abbassare del 2% la probabilità di soffrire di depressione: questo studio non dice che il consumo di vitamine del gruppo B protegge dalla depressione, ma sicuramente vi è un nesso fra giusto apporto di vitamine del gruppo B e depressione.

Fra i cibi particolarmente ricchi in vitamina B6 si ricordano i legumi, le patate, la carne in particolare nel pollo e nel salmone e la dose raccomandata giornaliera (RDA) di vitamina B6 dopo i 50 anni è 1,7 mg per gli uomini e di 1,5 mg per le donne.
La vitamina B12 è particolarmente abbondante nel manzo, nelle trote, nel salmone, nei latticini è l’RDA raccomandato è di 2 mcgdie.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti