Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il decalogo dei capelli sottili

10 trucchi per ridare vita ai capelli fini

di
Pubblicato il: 29-06-2010

Capelli piatti, aggrovigliati come nodi, pronti a staccarsi a ogni colpo di spazzola e sensibili a sole e vento? Tutti i trucchi per riacquistare volume, forza e pettinabilità.

10 trucchi per ridare vita ai capelli fini © Photos.com Sanihelp.it - I capelli sottili risultano particolarmente delicati perché il diametro della corteccia (lo strato intermedio del fusto) è fino a quattro volte inferiore rispetto a quello di un normale capello, per questo si spezzano facilmente e possono cadere con più facilità: l’86% delle donne che soffrono di caduta dei capelli ha anche capelli sottili e che si spezzano.

Inoltre, risentono dell’elettricità statica, sono difficili da districare e da pettinare, sensibili alle aggressioni esterne, fragili e con doppie punte. Sono senza volume, senza consistenza al tatto e particolarmente sensibili a un’eccessiva produzione di sebo.

Tali capelli hanno bisogno di prodotti specifici, con proprietà ristrutturanti e avvolgenti, per ispessire le lunghezze (mucillagini vegetali, cellulosa di legno, soluzioni proteiche, idrolizzati di cheratina, chitina). Shampoo, balsamo e maschere devono contenere principi attivi energizzanti e vitalizzanti per tonificare il capello alla radice (decotti di piante astringenti quali la Tormentilla, la Consolida, l’Ortica o Achillea Millefoglie), e avere una texture leggera, per donare volume senza appesantire.

Gli accorgimenti utili per la cura dei capelli sottili:

1. per asciugarli usare il phon tenendolo a 15 centimetri di distanza e con aria tiepida, con getti finali di aria fredda per fissare la piega dopo il brushing
2. se non è stato applicato il balsamo, pettinare i capelli solo quando sono completamente asciutti
3. usare un pettine in legno e a denti larghi, per scorrere facilmente tra i capelli senza spezzarli, o una spazzola morbida e con setole naturali o in legno
4. proteggerli dal sole e dal vento con prodotti dotati di filtri UV e, al ritorno dalla spiaggia, applicare balsami o impacchi rigeneranti e nutrienti
5. rinfrescare il taglio periodicamente per evitare la formazione di doppie punte
6. fare una volta alla settimana un impacco a base di sostanze nutrienti come midollo di bue e placenta, che donano lucentezza e resistenza alla chioma, elastina, collagene e cheratina, che rinforzano i capelli, li ristrutturano e li nutrono in profondità

7. per un mese massaggiare il cuoio capelluto mattina e sera con una lozione alla lavanda
8. a tavola non farsi mai mancare cibi ricchi di vitamine del gruppo B, che stimola la crescita dei capelli (cereali integrali, pesce grasso, piselli, yogurt), A, che rafforza il fusto (carote, fegato e patate), C (peperoni, kiwi, agrumi), e minerali come ferro, rame, zinco, selenio e manganese; sono anche disponibili in commercio appositi integratori per rinforzare i capelli sottili
9. per il look, il Salone Luciano Colombo di Milano consiglia un taglio a caschetto, che arriva appena sotto i lobi delle orecchie, o un dégradé interno: se i ciuffi all'altezza della nuca e ai lati del viso sono più corti, offrono sostegno alle ciocche esterne e l'acconciatura risulta più vaporosa e acquista l'aspetto fluttuante, caratteristico delle capigliature più folte
10. se i capelli sono anche scarsi e inconsistenti, si può migliorare il proprio aspetto con tagli scalati, mentre sono da evitare i tagli sfilati, anche se vanno molto di moda, perché impoveriscono la capigliatura.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
1.67 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti