Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Menopausa precoce e rischio cardiovascolare

di
Pubblicato il: 23-06-2010
Sanihelp.it - Le donne che entrano in menopausa precocemente, prima dei 46 anni, hanno una probabilità doppia rispetto alle altre donne di soffrire di problemi cardiovascolari e infarto; in particolare hanno la stessa probabilità di soffrire di problemi cardiovascolari delle donne che subito dopo la menopausa si sottopongono a terapia sostitutiva ormonale: è quanto è emerso dal meeting dell’ Endocrine Society che si è tenuto a San Diego.

È molto importante che le donne sappiano che una menopausa precoce può tradursi in un aumentato rischio cardiovascolare e queste donne devono, più delle altre, tenere sotto stretto controllo la colesterolemia, la pressione arteriosa e il peso corporeo. Ricercatori dell’università dell’Alabama hanno presentato al meeting i risultati del loro studio osservazionale: hanno rilevato i dati relativi a 2500 donne di età compresa fra i 45 e gli 84 anni: il 28% del campione iniziale è entrato precocemente in menopausa, queste donne subito dopo i 55 anni hanno evidenziato una maggiore probabilità rispetto alle altre donne di soffrire di eventi cardiovascolari.

Questo è uno studio osservazionale pertanto non si può concludere che la menopausa precoce determini l’insorgenza di eventi cardiovascolari.
Anche le donne in terapia ormonale dopo la menopausa possono avere maggiori probabilità di soffrire di problemi cardiovascolari.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti