Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Coppia

Amore eterno? Te lo dice un test

di
Pubblicato il: 13-07-2010

Vuoi sapere se il tuo rapporto di coppia attuale supererà l'anno oppure è destinato a non passare l'inverno? Alcuni scienziati potrebbero aver trovato il modo per darti una risposta.

Amore eterno? Te lo dice un test © Sxc Sanihelp.it - Quando nasce una storia d’amore, per lo meno a livello teorico, le intenzioni e le speranze dei partner sono quelle di una storia lunga, per i più romantici, addirittura eterna. Poi è capitato più o meno a tutti di doversi scontrare con la dura realtà dei fatti: la fine della passione, a volte una non meglio definita incompatibilità di carattere, altre volte semplicemente la scelta comune di percorrere strade diverse. Insomma, citando un detto di cinematografica memoria, l’amore è eterno finché dura.

Ma è possibile prevedere quanto potrà durare? Deve essere questa la domanda che si sono posti alcuni ricercatori dell’università di Rochester, che hanno pensato bene di mettere a punto, e sperimentare su 222 volontari, una sorta di test in grado di stabilire quanto può durare la propria storia d’amore, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica Psychological Science.

I ricercatori sono partiti da un concetto piuttosto semplice: spesso in una coppia, anche se tutto fila liscio in apparenza, possono nascondersi delle incomprensioni da una parte o dall’altra che vengono taciute ma che, a lungo andare portano alla rottura. A volte quello che non va non solo viene taciuto, ma addirittura negato: « Spesso capita che molte persone non vogliano ammettere che stanno iniziando a sentirsi meno felici all'interno del rapporto» spiega Ronald Rogge, autore dello studio.

Ecco, quindi, che è stato necessario realizzare un test che spingesse i partecipanti a rivelare ciò che pensano gli uni degli altri senza rendersene conto, in modo automatico e spontaneo, per comprendere se, nel profondo, c'è qualcosa che non va: i volontari, uomini e donne tutti felicemente fidanzati o sposati, sono stati sottoposti a due prove con un computer. Nella prima dovevano premere la barra della tastiera quando vedevano comparire sul monitor di un pc combinazioni di parole positive con sostantivi da loro stessi collegati al partner, mentre nella seconda dovevano premere quando comparivano le combinazioni di parole negative e parole collegate al partner.

Gli psicologi hanno, quindi, osservato la facilità e l’automatismo con cui i soggetti svolgevano una prova o l’altra: secondo lo studio quanti trovavano più facile svolgere il secondo esercizio, per il quale dovevano associare al partner parole negative, avevano più probabilità di separarsi entro l’anno successivo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Asca

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti