Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Incidenti sul lavoro: 2 su 10 dovuti a cattiva manutenzione

di
Pubblicato il: 22-07-2010
Sanihelp.it - Società e associazioni provenienti dal settore pubblico e privato, comprese alcune delle più note società europee, hanno unito le proprie forze a quelle dell’Agenzia europea per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (EU-OSHA) in favore della nuova campagna Ambienti di lavoro sani per il 2010/2011, volta a promuovere una manutenzione sicura nel tentativo di ridurre gli incidenti legati al lavoro.

Si stima che in Europa fino al 20% della totalità degli incidenti che avvengono sul luogo di lavoro sono riconducibili alla manutenzione e che in numerosi settori questa percentuale arriva a superare la metà dei casi. Il 10-15% degli incidenti mortali sul lavoro sono attribuibili a operazioni di manutenzione. Pertanto, è indispensabile che la manutenzione sia eseguita in maniera corretta, prendendo in considerazione la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Le buone pratiche per la manutenzione sicura saranno promosse attraverso una serie di attività, comprese conferenze, seminari e sessioni di formazione per i lavoratori, i dipendenti e altri soggetti interessati nel lavoro di manutenzione. Verrà messa in evidenza l’importanza della manutenzione sicura (di impianti, attrezzature, macchine e luoghi di lavoro) per eliminare i pericoli sul lavoro e fornire nei luoghi di lavoro in tutta Europa condizioni lavorative più salubri e sicure.

Per esempio, saranno organizzati workshop rivolti a settori industriali fra loro diversi quali l’agricoltura, l’edilizia e l’industria chimica, tradizionalmente considerati i settori a più alto rischio nei quali i dipendenti affrontano quotidianamente rischi più consistenti per la propria salute.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
EU-OSHA

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti