Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Donne: con l'obesità la memoria è a rischio

di
Pubblicato il: 20-07-2010
Sanihelp.it - Nelle donne i chili in eccesso possono, con l'andare del tempo, creare dei rallentamenti alle funzioni cerebrali. A risentirne in particolare la memoria. Le donne più colpite sono quelle in cui il grasso si accumula su fianchi, cosce e glutei.

A rivelarlo è uno studio della Northwestern Medicine condotto su 8.745 donne tra i 65 e i 79 anni d'età e pubblicato sul Journal of the American Geriatric Society. La ricerca ha dimostrato che per ogni punto in più di indice di massa corporea, la memoria, misurata con un test ad hoc, diminuiva esattamente di un punto.

Come spiega la ricercatrice Diane Kerwin: «Il messaggio è che l'obesità non fa bene alla vostra conoscenza e alla vostra memoria. L'obesità è dannosa, ma i suoi effetti sulla memoria sono più o meno peggiori a seconda dell'area dove il grasso si deposita».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti