Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Parto

Parto meno doloroso con il metodo Zilgrei

di
Pubblicato il: 07-09-2010

Dolore e paura del parto si possono attenuare con un metodo naturale più che trentennale, conosciuto in tutto il mondo: il metodo Zilgrei. Consente di avere un parto naturale e attivo allo stesso tempo.

Parto meno doloroso con il metodo Zilgrei © Photos.com Sanihelp.it - Il dolore del parto è, per svariate ragioni, inevitabile: le fasce muscolari dell’utero sono sottoposte a un lavoro immane e i tessuti subiscono una dilatazione molto intensa. È del tutto normale che il parto incuta paura alle future mamme, sia per l’evento in sé che per il dolore che comporta.

Esiste però un metodo, del tutto naturale e privo di controindicazioni, per affrontare più serenamente il momento del parto e ridurre il dolore del travaglio. È stato inventato circa 30 anni fa da un chiropratico americano di origine tedesca, il dottor Hans G. Greissing, e da una sua paziente italiana, Adriana Zillo, per permettere alle persone di curare da sole i disturbi all’apparato locomotore (mal di schiena, mal di testa, dolori alla cervicale, gomito del tennista, sciatica, ecc.).

Dall’unione dei loro cognomi nacque il metodo Zilgrei, inizialmente praticato nei centri di riabilitazione e nelle case di cura per anziani a fini curativi e poi introdotto anche nei reparti di maternità e nelle scuole di ostetricia per lenire i dolori della gravidanza e del parto. Oggi è una metodica di preparazione al parto conosciuta in tutto il mondo, ma ancora poco praticata in Italia.

Si basa su elementi naturalmente posseduti e conosciuti dall’uomo: la respirazione, i movimenti e le posizioni del corpo. Prendendo ispirazione dalla chiropratica, parte dal presupposto che sia necessario, per trattare dolori e fastidi di varia natura, prima allineare la colonna vertebrale e il bacino e poi prendere in considerazione i sintomi locali.

La tecnica, che consiste nell’esecuzione di esercizi, posizioni e movimenti, punta all’eliminazione dei disallineamenti della colonna vertebrale e del bacino e degli squilibri muscolari responsabili di dolori e problemi vari. Un principio applicabile anche al parto, al fine di creare l’equilibrio strutturale e muscolare ottimale per accelerare le fasi del travaglio e trovare un po’ di sollievo dal dolore.

I benefici dello Zilgrei durante il parto sono diversi:

Aiuta a superare la paura del parto, perché aumenta la sicurezza nel gestire e usare il proprio corpo. Accorcia i tempi del parto e riduce il dolore.

Rende possibile avere un parto naturale. Il parto naturale può verificarsi solo per il coordinamento di diverse fasce muscolari: alcune devono rilassarsi (per esempio il perineo), altre devono dispiegare la massima forza possibile (come l’utero). Quanto più armoniosamente sono coordinati questi muscoli, tanto più il parto sarà rapido, meno doloroso e faticoso per la madre e il bambino. Lo Zilgrei serve proprio a questo: insegna posizioni e movimenti che sciolgono i muscoli che devono rilassarsi e rinforzano quelli che devono lavorare.

Rende possibile avere un parto attivo. Anziché cercare di rilassarsi mentalmente (molto difficile, tanto più ci si concentra!), è consigliabile assumere posizioni che diano sollievo e concentrarsi sulla respirazione. Il dolore delle contrazioni si attenuerà, pur consentendo di mantenere il controllo sul proprio corpo.

Crea le condizioni strutturali ottimali per un parto senza complicazioni. In più, praticarlo fin dai primi mesi di gravidanza aiuta anche a prevenire e ridurre diversi disturbi tipici della dolce attesa: mal di schiena, edemi alle gambe e alle mani, sindrome del tunnel carpale, stipsi ed emorroidi.

Esistono diversi manuali illustrati per imparare il metodo Zilgrei. In alternativa si può rivolgersi a un’ostetrica o a un’assistente di preparazione al parto addestrata in questo metodo, assicurandosi che sia in possesso del certificato che attesti la partecipazione a un corso apposito di formazione o convalidato dalla Zilgrei International, con sede in Svizzera. Per informazioni si può scrivere all’indirizzo info@zilgrei.it.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
C.Rogers, Gravidanza in forma e parto senza paura. Corso preparto con il metodo Zilgrei, Mondadori

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti