Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Bellezza

Miss Italia pensa alla chirurgia plastica

di
Pubblicato il: 21-09-2010

Appena eletta la più bella d'Italia, Francesca Testasecca non sembra gradire completamente come mamma l'ha fatta e vorrebbe rifarsi il seno.

Miss Italia pensa alla chirurgia plastica © Rete Sanihelp.it - Diciannove anni, un fisico statuario, 174 centimetri di altezza, occhi di ghiaccio e, come se non bastasse, una fascia che la dice tutta, quella di Miss Italia 2010: Francesca Testasecca, fresca reginetta di bellezza dello Stivale, ha tutte le carte in regola per potersi guardare allo specchio e essere soddisfatta.

Ma non è così: anche la più bella d’Italia non si piace. In particolare quello che proprio non sembra andarle a genio è il suo seno, o meglio, le dimensioni del suo décolleté: «Un’aggiustatina gliela darei. Fino a un anno e mezzo fa avevo la quinta misura. Poi sono dimagrita e l’ho perso quasi tutto» ha dichiarato la bella umbra in un’intervista a Novella 2000.

Certo è difficile rinunciare a una quinta misura di seno, soprattutto quando si entra nel mondo dello spettacolo, ma bisogna anche dire che, per la miss, tanta abbondanza non era vissuta proprio come un dono di madre natura: « Per me era un problema. Quando giocavo a basket lo fasciavo per non farlo ballare perché faceva male. E ora le idee si sono ribaltate» ha raccontato la giovane sempre al magazine di gossip.

Chissà se vorrà proprio tornare alle misure originarie o accontentarsi di un seno più contenuto. Quel che è certo è che Francesca considera la chirurgia plastica una possibilità che anche una miss può sfruttare, per raggiungere un obiettivo: «Se sei una Miss ma hai un naso orribile è giusto che rimedi, perché un naso non può precluderti un percorso. Diverso è se ti rifai tette, labbra, naso, liposuzione…» ha dichiarato in difesa delle colleghe, partecipanti al concorso, che avevano già fatto ricorso al bisturi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti