Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Allarme cattiva alimentazione!

di
Pubblicato il: 05-10-2010

Diabete, ipertensione e ipercolesterolemia sono spesso le conseguenze di una cattiva alimentazione: adottare, invece, un corretto stile di vita aiuta a mantenere e migliorare lo stato di salute ad ogni età.

Allarme cattiva alimentazione! © Photos.com Sanihelp.it - Adottare uno stile di vita sano aiuta a dimezzare l’insorgenza di problematiche cardiovascolari ecco perché nonostante i progressi in campo farmacologico per la cura dei disturbi cardiovascolari, la prevenzione resta il modo migliore per preservare il proprio stato di salute.

L’alimentazione, sicuramente, è uno dei fattori che bisogna attentamente monitorare per poter tenere sotto controllo i valori della glicemia, del colesterolo e dei trigliceridi: le persone che lavorano, stressate dai ritmi forsennati della vita moderna, spesso sottovalutano l’importanza di una corretta alimentazione.
Adottare uno stile di vita sano significa aumentare il consumo di frutta fresca, verdura, ortaggi e legumi quali fagioli, piselli, lenticchie e fave, consumare buone quantità di pesce, in particolare quello ricco di omega 3, in grado di ridurre il rischio di patologie cardiovascolari.

Per cucinare si dovrebbero usare solo gli oli vegetali preferendo l’olio extra vergine d’oliva e a seguire gli oli di semi.
È buona regola ricordare che la carne non va consumata tutti i giorni e che vanno preferite le carni magre ovvero di pollo, tacchino, coniglio, vitello; anche gli insaccati andrebbero consumati con parsimonia e alla mortadella, ai wurstel e alle salsicce si dovrebbero preferire il prosciutto crudo e la bresaola; anche i formaggi non andrebbero consumati più di 2-3 volte a settimana.

I dolci andrebbero consumati con grande parsimonia, come pure andrebbero evitate le bevande zuccherate e le bevande alcoliche: gli uomini non dovrebbero bere più di 2-3 bicchieri di vino al giorno e le donne non più di 1 o 2, senza dimenticare che una lattina di birra o un bicchierino di liquore hanno lo stesso valore di un bicchiere di vino.

Grande attenzione va posta, inoltre, all’ attività fisica: anche chi è molto impegnato per lavoro dovrebbe ricordare che giova alla salute e in particolare a quella cardiovascolare, praticare almeno per mezz’ora al giorno un'adeguata attività fisica.

Per raggiungere un simile risultato è sufficiente fare sempre le scale a piedi anziché prendere l’ascensore, evitare la macchina per i piccoli spostamenti, prendere la sana abitudine di passeggiate periodiche nel parco, giocare con i bambini, alzarsi ogni volta per cambiare canale anziché servirsi del telecomando, scendere dall’autobus una fermata prima della propria e percorrere tale percorso a piedi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.fondazionecuore.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti