Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Proposta tassa di un euro su sigarette e lampade abbronzanti

di
Pubblicato il: 14-10-2010
Sanihelp.it - Gli oncologi riuniti a Milano durante il Congresso ESMO propongono di aumentare di un euro il prezzo di ogni pacchetto di sigarette e di ogni seduta abbronzante. La tassa sulla salute, che si vorrebbe interamente destinata a potenziare gli organici delle oncologie italiane e a ridurre le liste d’attesa,  potrebbe contrastare la diffusione di due fattori di rischio per tumore fra i più radicati e pericolosi.
Carmelo Iacono, presidente AIOM, afferma: «Chiediamo al Governo di intervenire come capofila per una misura da estendere poi a tutto il continente. Siamo stati un modello con la legge antifumo del 2005, possiamo esserlo anche per l’introduzione di questo provvedimento che darebbe effetti immediati soprattutto sui giovani».

Nel nostro Paese, come in tutta Europa, la mortalità per cancro è in calo ma cresce inesorabilmente quella da tumore al polmone fra le donne e da melanoma fra gli uomini: «Si tratta di due neoplasie per cui la prevenzione può fare davvero la differenza, invece il consumo di tabacco aumenta, soprattutto nel sesso femminile (le fumatrici italiane sono 5.2 milioni) e si sottovalutano poi i pericoli di un’esposizione ai lettini abbronzanti, dannosissimi in particolare per i ragazzi. Se usati prima dei 35 anni incrementano del 75% il rischio di sviluppare melanoma. Le campagne di prevenzione non bastano, è necessario andare a toccare le tasche dei cittadini, nessuna misura è più valida» aggiunge il professor Roberto Labianca, presidente del Comitato italiano del Congresso ESMO 2010.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIOM

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti