Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Non fare colazione è una pessima abitudine

di
Pubblicato il: 19-10-2010
Sanihelp.it - Le persone che non hanno l’abitudine di fare colazione né durante l’infanzia né durante l’età adulta hanno più probabilità rispetto alle persone che fanno quotidianamente colazione di sviluppare fattori di rischio cardiovascolare: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’università della Tasmania in Australia e pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

Altri studi condotti in passato avevano evidenziato come la pessima abitudine di non fare colazione spesso determina un cattivo comportamento alimentare, una minor propensione alla vita attiva, un peso corporeo più elevato e una maggiore probabilità di sviluppare ipercolesterolemia.

Gli autori di questo studio hanno analizzato i dati derivanti dal Childhood Determinants of Adult Health Study che ha preso in esame ragazzi di età compresa fra i 9 e i 15 anni e seguiti dal 1985 fino al 2005.
Dall’analisi dei dati è emerso che le persone che non fanno colazione hanno una circonferenza vita più larga di circa 5 cm, hanno una glicemia a digiuno più elevata, un colesterolo più alto con elevazione soprattutto nei livelli di LDL ovvero di colesterolo cattivo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti