Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il ghiaccio dopo una caduta rallenta la guarigione

di
Pubblicato il: 28-10-2010
Sanihelp.it - Se c'è un modo di fare popolare per eccellenza è quello di mettere del ghiaccio dopo una caduta o una botta. A minare le fondamenta del rimedio della nonna potrebbero essere i risultati di uno studio pubblicato dalla rivista della Federation of American Societies for Experimental Biology.

Secondo la ricerca l'infiammazione, contrastata dal freddo, è invece necessaria al rilascio di un ormone che favorisce la riparazione dei tessuti. Lo studio della Cleveland Clinic in Ohio, ha esaminato due gruppi di cavie, il primo geneticamente modificato per non avere risposte infiammatorie nei muscoli. Una volta provocato un danno muscolare, solo i topi del secondo gruppo erano in grado di ripararlo, grazie a un ormone chiamato Igf-1 prodotto in grande quantità proprio dal tessuto infiammato.

«Con questo studio abbiamo dimostrato che l'infiammazione ha anche un ruolo positivo, quindi le terapie dovrebbero essere in grado di controllare il fenomeno, in modo da utilizzarne solo la parte buona evitando a esempio l'uso eccessivo di farmaci antiinfiammatori».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti