Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il 72% degli italiani sacrificano il look, ma non la tavola

di
Pubblicato il: 03-11-2010
Sanihelp.it - Con il nuovo scenario economico sembrano cambiare anche le modalità di risparmio degli italiani, che sono disposti a rinunciare al look con il 72% che posiziona l’abbigliamento e gli accessori al top dei beni sacrificabili, mentre l’84% non rinuncerebbe mai a frutta e verdura. È quanto afferma la Coldiretti, in occasione della Giornata del Risparmio, sulla base dei dati Ispos-Consumers Forum per l’Osservatorio sugli stili di vita e sulle tendenze di consumo degli italiani.

È in atto un cambiamento rispetto al passato con il risparmio che - sottolinea la Coldiretti - riguarda soprattutto il voluttuario e il superfluo (abbigliamento, pay TV, vacanze, prodotti elettronici), mentre non sembrano coinvolti i beni considerati insacrificabili, che riguardano la salute e la sicurezza alimentare come pesce, farmaci, pasta, visite di controllo, frutta e verdura.

Non è un caso che un italiano su tre (32%) nel 2010 ha acquistato regolarmente prodotti a denominazione di origine e il 15% quelli biologici, secondo l’indagine Coldiretti-Swg. Secondo l'associazione, si tratta della conferma che la crisi non incide sul bisogno di sicurezza alimentare dei cittadini che continuano a esprimere un forte interesse per le produzioni a elevato contenuto salutistico, identitario e ambientale.

Una tendenza confermata dall’indagine del Consumers Forum, secondo la quale i consumatori si dicono potenzialmente disponibili ad acquistare un prodotto che rispetti l’ambiente e i diritti dei lavoratori, garantisca standard qualitativi elevati e sia un prodotto locale. Circa il 70% degli intervistati si dichiara disponibile a un incremento di prezzo in media dell’8,9%, per un prodotto fornito da un’azienda che si comporta in modo etico e sostenibile. Un intervistato su cinque è disponibile a un incremento maggiore del 10% del prezzo attuale, anche in tempo di crisi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti