Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gravidanza

Quattrociocche: scusa se ti chiamo mamma

di
Pubblicato il: 16-11-2010

Cicogna in arrivo a Torino: la giovane attrice Michela Quattrociocche sarebbe in attesa del primo figlio dal compagno, il calciatore Aquilani.

Quattrociocche: scusa se ti chiamo mamma © Rete Sanihelp.it - Ha esordito sul grande schermo con la pellicola Scusa ma ti chiamo amore, di Federico Moccia. E dopo il seguito, firmato dallo stesso regista, Scusa ma ti voglio sposare, la giovane Michela Quattrociocche sarebbe arrivata già alla maternità, questa volta non in un film, ma nella realtà.

Stando ai ben informati, infatti, la giovane attrice sarebbe in attesa di un bambino dal compagno Alberto Aquilani, centrocampista della Juventus, con il quale ha appena intrapreso l’avventura della convivenza a Torino, dopo tre anni di fidanzamento e anche un periodo da pendolare, visto che il giovane era, fino alla scorsa stagione, impegnato sui campi inglesi.

Nessuno dei due diretti interessati avrebbe confermato il lieto evento, ma non ci sono state neppure smentite. Secondo le indiscrezioni della rivista Chi, la giovane coppia sarebbe stata paparazzata all’uscita dall’Ospedale S. Anna di Torino con, tra le mani, quelle che sembrano le ecografie del bambino. Si vocifera, inoltre, che la giovane sia già al terzo mese di gravidanza e, che quindi, il nascituro sia atteso per la primavera 2011.

Una futura mamma, se le notizie fossero confermate, quasi controtendenza. Michela, infatti, è giovanissima e, con i suoi 22 anni non ancora compiuti, è ben lontana agli standard di maternità vip (e non solo) cui ci stiamo abituando. Oggi, infatti, la maternità, spesso proprio la prima, si verifica sempre più in là con gli anni e, soprattutto tra le star nostrane, sono in molte ad aver partorito alla soglia dei quarant’anni. Ultima, lo scorso 28 ottobre, la giunonica Anna Falchi, che ha dato alla luce la prima figlia, Alissa, a 38 anni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti