Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cambio di stagione: affrontalo così

di
Pubblicato il: 18-03-2006

Acciacchi, malumore, stanchezza: il passaggio estate-autunno porta con sé i suoi fastidi. Ma in soli 3 passi puoi ritrovare energia e sorriso senza ricorrere ai farmaci.

Sanihelp.it - Il passaggio dall’estate all’autunno porta con sé alcuni inconvenienti fisici: peso che opprime il respiro, debolezza nelle gambe e con il passare dei giorni subentrano mancanza di concentrazione, stanchezza mattutina, insonnia, malumore. Tutta colpa del cambio di stagione, che manda in tilt l'equilibrio psico-fisico.

Secondo la medicina cinese l'autunno è la stagione dell'elemento metallo: gli organi che conservano l'energia di questo elemento sono i polmoni e l'intestino. Per questo vanno curati in modo particolare per rafforzare le loro difese immunitarie e prepararli al freddo.
Come? Ecco qualche dritta.

  1. Un fiore per tirare su il morale. Chi si sente giù di tono ed è soggetto ad attacchi di malinconia può ricorrere ai fiori di Bach, in grado di alleviare la sofferenza fisica e psichica.
    In particolare, per combattere la malinconia il rimedio più indicato è Honey Suckle, pianta con fiori gialli striati di rosso che si schiudono al tramonto. È l'antidoto naturale contro la nostalgia.

     
  2. Parola d'ordine: purificazione. Per depurarsi e rinfrescarsi è consigliato l'orzo, un cereale che aiuta a prevenire dai disturbi come colite e gonfiori, frequenti nel mese del cambiamento energetico; inoltre riequilibra il sistema nervoso e migliora persino l'umore.

     
  3. Pensa positivo con il ginseng. Per affrontare il cambiamento di stagione in modo positivo, senza stress, spossatezza, cambi di umore, nervosismo e disturbi fisici, bisogna ricorrere ai rimedi fitoterapici: il più efficace al ginseng siberiano, una sostanza ricca di proprietà immunostimolanti, tonificanti e riequilibranti del sistema nervoso. Si può acquistare in erboristeria e si consiglia di assumere 15 gocce di tintura madre diluita in un po' d'acqua, 3 volte al giorno.

     
Questo secondo la medicina cinese. Per gli amanti delle culture occidentali il medico rimane sempre il miglior consigliere...


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti