Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'instabilità economica favorisce l'insorgenza di obesità

di
Pubblicato il: 10-01-2011
Sanihelp.it - Vivere in una società che si basa sul libero mercato e in un paese dove regna l’instabilità economica espone al rischio obesità: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Oxford University e pubblicato sulla rivista Economics and Human Biology.

Secondo questo studio gli americani e gli inglesi più degli svedesi o dei norvegesi sono propensi all’obesità perché minati dall’instabilità economica.
I governi dei paesi più bersagliati dal dilagante fenomeno dell’obesità spingono i cittadini a prendersi maggiore cura di sé e a curare l’alimentazione nella quantità e nella qualità; ma secondo questo studio l’obesità riconosce anche una causa sociale.
Nei paesi con più basso tasso di disoccupazione e con una maggiore stabilità politica l’obesità è un fenomeno meno dilagante e preoccupante.

Nei paesi dove vi sono state liberalizzazioni in tutti i campi sono molto numerosi anche gli esercizi commerciali che vendono cibo di scarsa qualità a basso prezzo, un fattore quest’ultimo che sicuramente aumenta la probabilità di obesità, ma le persone minate dall’instabilità economica, anche se non si sa perché, mangiano molto di più di quanto dovrebbero e si espongono, così, al rischio obesità.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti