Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il sumatriptan per il vomito associato all'emicrania

di
Pubblicato il: 24-01-2011
Sanihelp.it - Gli attacchi di emicrania spesso si accompagnano a vomito persistente, l’uso del sumatriptan, una molecola solitamente usata negli attacchi di emicrania, può ridurre sensibilmente anche il vomito in età pediatrica: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Teikyo University School of Medicine di Tokyo e pubblicato sulla rivista Cephalalgia.

I ricercatori hanno valutato l’efficacia del sumatriptan su 11 bambini e 1 adulto spesso soggetti ad emicrania con vomito: i pazienti sono stati trattati con sumatriptan per via sottocutanea o per via inalatoria.
I pazienti trattati con sumatriptan per via sottocutanea hanno mostrato remissione o sensibile riduzione degli episodi di vomito.
Il trattamento per via inalatoria si è mostrato meno efficace, ma i ricercatori pensano che aumentando la dose di sumatriptan somministrato per via nasale possono migliorare anche i risultati ottenuti.

I ricercatori, comunque, hanno già pianificato uno studio in doppio cieco per valutare l’efficacia del sumatriptan nei pazienti affetti da emicrania con vomito.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Medscape Medical News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti