Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Storie a lieto fine

Amori bestiali

di
Pubblicato il: 08-02-2011

In vista della ricorrenza di San Valentino, vogliamo raccontarvi due bellissime storie d'amore che hanno come protagonisti i nostri amici pelosi.

Amori bestiali © Photos.com

Sanihelp.it - Mare è un bellissimo pastore maremmano di sei anni con alle spalle una brutta storia di abbandono.
Accalappiato nel novembre dell’anno scorso, è stato portato presso il canile di Monza dove, grazie alla sua simpatia e vivacità, ha subito conquistato tutti.
Mare ha però un grave problema: sta perdendo la vista.
«Quegli occhi che ora ti guardano con allegria, che ti invitano a giocare e che fanno innamorare a prima vista presto si spegneranno e a lui rimarrà solo il ricordo dei volti e delle espressioni degli operatori e dei volontari che lo accudiscono con tanto amore ogni giorno e che ora sono la sua famiglia.» scrive Anna Cerantola, responsabile cani presso la struttura di Monza, sul notiziario ENPA Monza e Brianza del mese di dicembre.
A distanza di due mesi dall’appello lanciato dal canile per trovare a questo splendido amico una famiglia, ci giunge oggi una bellissima notizia: Mare è stato adottato da una coppia di fidanzati.
Quando sono entrati in canile si sono subito innamorati del bel cagnolone. Lui, ribattezzato Baloo, fa ora compagnia alla loro cagnetta di un anno, Mia.
Jessica, la sua nuova mamma, racconta che i due animali sono molto affiatati, giocano sempre insieme e si danno un mare di baci. «Baloo si è ambientato benissimo e non sembra affatto un cane disabile, tranne quando al parco si mette a correre e ogni tanto si scontra con qualche panchina!» rivela la coppia.
 

Green è un incrocio terrier di soli tre anni, vittima di una grave malattia degenerativa che molto presto lo renderà cieco. Come Mare, dopo l’ abbandono, è stato accolto nella struttura ENPA di Monza dove volontari e operatori si prendono amorevolmente cura di lui.
Green è tenerissimo, ha tanta voglia di coccole, di camminare, di giocare, di vivere in quel mondo che a breve non sarà più in grado di vedere.
Anche in questo caso il canile ha chiesto aiuto, nella speranza di trovargli una famiglia.
Oggi, sul numero di gennaio del notiziario ENPA Monza e Brianza scopriamo che anche la storia di Green ha trovato il suo lieto fine: Giovanna, una bella signora arrivata in canile in compagnia del figlio Matteo, ha deciso di adottarlo proprio perché particolarmente bisognoso di cure.
«Mi segue come un’ombra ovunque, ma adora particolarmente i momenti di relax sul divano. Nonostante la sua cecità, si sta abituando bene al nuovo ambiente: gli scalini non rappresentano più un grande ostacolo e da poco azzarda anche corse spericolate in giardino.»

Se anche voi volete diventare protagonisti di una bella storia d’amore simile a quelle che vi abbiamo raccontato, visitate il sito dell’ENPA Ente Nazionale Protezione Animali e/o recatevi nel canile più vicino a voi: ci sono tanti meravigliosi animali che potranno rendervi davvero felici.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
notiziario ENPA Monza e Brianza

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti