Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nuovo progetto internazionale sulla genetica dell'Alzheimer

di
Pubblicato il: 24-02-2011
Sanihelp.it - La Fondazione Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano è stata chiamata a far parte del Progetto internazionale sulla genomica della malattia di Alzheimer, che vede coinvolti università e centri ricerche europei e americani.

L'identificazione dei geni che concorrono a determinare il rischio di Alzheimer e che influenzano la progressione della malattia aiuterà a stabilire le cause della patologia, a identificare proteine e altri nuovi bersagli per lo sviluppo di farmaci e a fornire metodi genetici per riconoscere le persone a maggiore rischio di sviluppare la malattia.

Da diversi anni la comunità scientifica è impegnata sul fronte della ricerca genetica nel contesti dell’Iniziativa europea sulla malattia di Alzheimer (European Alzheimer's Disease Initiative, Eadi), che ha portato a importanti risultati pubblicati sulla rivista Nature Genetics. Questo consorzio inizia ora un progetto ancora più ambizioso, che prevede la collaborazione con due consorzi americani e uno inglese, e che darà vita a una banca dati comune che includerà dati genetici da più di 40 mila individui.

Nel World Alzheimer Report del 2010, l'organizzazione internazionale sulla malattia di Alzheimer stima che nel mondo ci siano attualmente 35,6 milioni di persone affette da demenza, che diventeranno 65,7 milioni entro il 2030 e 115,4 milioni entro il 2050.

In base al Report, nel mondo i costi totali della demenza ammontano per il 2010 a 604 miliardi di dollari americani. L’incidenza della malattia è simile in tutto il mondo ed è stimata in 3 nuovi casi su 100.000 nella popolazione con età inferiore a 60 anni, e 125/100.000 nella fascia d’età superiore ai 60 anni.

In Lombardia, su una popolazione residente di circa 9.750.000, ogni anno si stimano circa 3.300 nuovi casi di Alzheimer, mentre i soggetti colpiti dalla patologia con più di 60 anni risulterebbero circa 83.000, di cui i 2/3 con più di 80 anni. Nel comune di Milano si stimano circa 500 nuovi casi all’anno e i malati di Alzheimer sarebbero più di 14.000.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Fondazione Ca' Granda Policlinico

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti