Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Depressione post parto: una situazione difficile da vivere

di
Pubblicato il: 15-02-2011
Sanihelp.it - La depressione post parto è una condizione spesso sottostimata, ma che affligge senza distinzione di razza e background socio-culturale circa il 13% delle donne che hanno partorito: ricercatori del Department of Physiology OSU Center for Health Sciences di Tulsa in Oklahoma, in un articolo pubblicato sulla rivista Southern Medical Journal hanno cercato di fare il punto sulla depressione post parto e sui vari approcci terapeutici che si possono tentare.

La depressione post parto è spesso sotto diagnosticata, comporta tristezza, anedonia, agitazione psicomotoria e ansia; di solito le donne che soffrono o hanno sofferto di un episodio depressivo maggiore sono più a rischio di sviluppare la depressione post parto. Questa depressione mette a repentaglio il rapporto con il partner, infatti può essere causa di divorzio, di suicidio della madre o di infanticidio.
Perché si ingenera depressione post parto non è chiaro: concorrono a questo stato emotivo così negativo la rapida riduzione degli estrogeni ematici, disordini autoimmuni, le poche ore di sonno per notte, fattori sociali, la giovane età al momento del parto, condizioni economiche non proprio facili, problemi nella vita di coppia.

Di solito dopo il parto l’unico farmaco somministrato è la sertralina, un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina che non passa nel altte materno, si consigliano per rimediare alla depressione post parto psicoterapia e massaggi rilassanti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Medscape Medical News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti