Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Uva e Vino

Vino rosso per guarire il cuore?

di
Pubblicato il: 14-10-2003

Un cardiochirurgo inglese prescrive ai bambini malati di cuore 2 bicchieri di vino al giorno criticando una delle abitudini più antiche degli inglesi: il tè delle cinque.

Sanihelp.it - Curare i bambini malati di cuore con il vino rosso. Non è l’ultima idea di un gruppo di alcolisti incalliti, ma un esperimento condotto nel Regno Unito.

William McCrea, cardiochirurgo presso il Great Western Hospital di Swindon, si è deciso dopo aver condotto uno studio sui dati statistici sanitari francesi: due bicchieri di vino rosso al giorno per i bambini malati di cuore. In Francia il consumo di grassi è il doppio che nel Regno Unito, il fumo è molto più diffuso e i francesi non praticano più attività sportiva dei vicini d’oltremanica. Sembra quindi che l’unica differenza, come sostiene lo stesso McCrea al Guardian, è che i francesi «bevono vino rosso, mentre gli inglesi tè».

Ma le buone notizie non sono finite: sembrano essere più efficaci i vini più economici poiché contengono una quantità maggiore di antiossidanti rispetto ai vini più costosi e di qualità, invecchiati per anni nelle botti. Questo esperimento è finanziato da un fondo privato e non dal servizio sanitario pubblico inglese.

Ancora una volta il vino viene elogiato; non solo per profumi e gusti particolari, ma anche per le sue supposte qualità terapeutiche.
Senza mai dimenticare che ogni abuso è dannoso, pericolosamente dannoso.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti