Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Stretching si o no?

di
Pubblicato il: 21-02-2011
Sanihelp.it - Fare o non fare stretching prima di correre o di fare uno sport che prevede molta corsa, per non infortunarsi?
Farlo o no non cambia la probabilità di rischio di farsi male: è quanto sostiene uno studio condotto presso la George Washington University e presentato al meeting annuale dell’ American Academy of Orthopaedic Surgeons.

L’argomento, da sempre, è estremamente controverso: gli autori di questo studio hanno arruolato 2729 volontari abituati a correre molto, circa 16 km a settimana.
Questi volontari sono stati suddivisi in due gruppi: uno deputato a fare stretching prima di correre e l’altro no; dopo 3 mesi il rischio infortuni in entrambi i gruppi si è attestato al 16%.

Si è visto che il rischio infortuni aumenta all’aumentare dell’indice di massa corporea (IMC), aumenta a seguito di lesioni non completamente guarite o di tipo cronico.
La probabilità di farsi male aumenta anche nei soggetti abituati a fare stretching e che poi d’improvviso lasciano questa abitudine.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti