Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Problemi d'udito frequenti già nella mezza età

di
Pubblicato il: 22-02-2011
Sanihelp.it - La perdita dell’udito è un problema molto frequente correlato con l’avanzare della vecchiaia, ma uno studio condotto presso l’università del Wisconsin ha evidenziato come tale problema sia molto frequente anche nelle persone di età compresa fra i 40 e i 50 anni.

In questa fascia di età una persona su 9 evidenzia una certa perdita di udito; lo studio è stato pubblicato sulla rivista Archives of Otolaryngology-Head & Neck Surgery.
Gli autori dello studio hanno anche evidenziato come chi già nella mezza età ha una perdita di udito può essere più soggetto a soffrire di disturbi cardiovascolari; la perdita di udito, infatti, si correla spesso con un danneggiamento dei vasi sanguigni della retina: lo stato di salute di questi vasi è un indicatore generale dello stato di salute dei vasi sanguigni di tutto il corpo umano.

In questo studio sono stati analizzati i dati relativi a 2837 adulti: si è visto che i problemi di udito affliggono quasi il 40% dei pazienti con più di 65 anni, ma è un problema anche del 6% dei pazienti di età compresa fra i 35 e i 44 anni e dell’11% dei pazienti di età compresa fra i 45 e i 54 anni.
Sarebbe buona norma dunque, sottoporre a screening per la funzionalità uditiva anche i pazienti al di sotto dei 60 anni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti