Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'importanza del potassio nella dieta

di
Pubblicato il: 02-03-2011
Sanihelp.it - Un corretto apporto di potassio può ridurre l’incidenza di malattie cardiovascolari: in particolare un adeguato consumo di potassio può ridurre l’incidenza di ictus, di malattie coronariche e ridurre il rischio cardiovascolare in generale; sono questi i risultati di una metanalisi condotta presso l’università degli studi di Napoli che sarà pubblicata a breve sulla rivista Journal of The American College of Cardiology.

Gli autori dello studio hanno sottolineato l’importanza per tutte le persone di mangiare cibi ricchi di potassio; i ricercatori si sono detti convinti che bisognerebbe raccomandare a tutti di mangiare 5 o 6 porzioni di frutta e verdura al giorno con un occhio di riguardo per i cibi più ricchi di potassio come banane, pomodori, albicocche e la maggior parte dei legumi.

Da questo studio è anche emerso che in caso di ipertensione per non confondere i pazienti, bisogna raccomandare la sola riduzione del sodio senza insistere troppo sull’importanza di aumentare l’apporto di potassio. 

è più semplice per aumentare la compliance dei pazienti ipertesi insistere sull’importanza di ridurre il sodio, aumentare il consumo di frutta e verdura e bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
WebMD Health News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti