Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dieta Zona alleata nella lotta alla sindrome metabolica

di
Pubblicato il: 29-03-2011
Sanihelp.it - La sindrome metabolica è una situazione patologica che interessa quasi la metà degli adulti al di sopra dei 50-60 anni. Questo dato, già di per sé allarmante, è in continuo aumento: accanto ad adulti e anziani, tra le vittime si contano infatti sempre più giovani a causa del rapido dilagare del sovrappeso e dell’obesità infantile.

La sindrome metabolica è infatti la triste conseguenza di un insieme di fattori predisponenti quali sovrappeso, ipertensione, insulinoresistenza e iperglicemia che, se uniti, collocano il soggetto in una fascia di rischio elevata per malattie gravi come il diabete, i problemi cardiovascolari in genere e la steatosi epatica (fegato grasso).

Un recente studio dell’Università di Navarra, effettuato su 100 individui tenuti in osservazione per un totale di 24 settimane, ha evidenziato come una dieta personalizzata:
- per la riduzione del grasso corporeo (30% di restrizione energetica)
- con una distribuzione in macronutrienti (carboidrati/ proteine/ grassi) nelle proporzioni 40/ 30 /30
- ad alta frequenza di assunzione (7 pasti al giorno)
- con un basso indice/ carico glicemico
- con cibi ad alta capacità antiossidante
possa avere effetti positivi nel controllo e nella prevenzione di quei fattori che portano allo sviluppo della sindrome metabolica.

Le caratteristiche sopra elencate non sono altro che i principi alla base della strategia alimentare ideata dal dottor Barry Sears, nota in tutto il mondo con il nome di dieta Zona.

Per maggiori informazioni sulla dieta Zona visitate il nostro speciale collegandovi al link: http://www.sanihelp.it/dieta/zona/


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Zone Academy, The reduction of metabolyc syndrome in Navarra-Spain (RESMENA -S) study

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti