Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore alla vescica: diagnosi sempre più veloce

di
Pubblicato il: 04-04-2011
Sanihelp.it - Il tumore alla vescica può essere individuato mediante due esami: l’esame citologico e la cistoscopia. Con l’obiettivo di sviluppare una metodica non invasiva e di elevata accuratezza per la diagnosi dei tumori alla vescica, presso i Laboratori di Bioscienze dell’IRST di Meldola-Forlì, è stato condotto uno studio poi pubblicato sulla rivista internazionale Annals of Oncology. La ricerca propone un nuovo sistema analitico genetico-molecolare da affiancare al tradizionale esame citologico, consentendo così di realizzare un importante passo avanti nella diagnosi precoce dei tumori della vescica anche in stadi estremamente precoci della malattia.

Lo studio ha coinvolto 300 persone con sintomi urinari compatibili con possibile presenza di patologia tumorale vescicale e ha valutato la presenza nelle urine di un enzima (la telomerasi), importante per ricostituire la porzione finale dei cromosomi (i telomeri). I risultati hanno dimostrato che l’analisi quantitativa della telomerasi eseguita con un particolare metodo detto TRAP può, in associazione all’esame citologico tradizionale, garantire una sensibilità del 78% e in associazione con la determinazione delle alterazioni cromosomiche, una specificità del 93% nel diagnosticare i tumori della vescica


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Irst Meldola (FC)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti